L’imprenditore

I fratelli Andrea e Luca sono rispettivamente il CEO e il Consigliere di Vinooxygen Srl.

I due hanno competenze complementari: Andrea è laureato in Viticoltura ed Enologia e svolge dal 2004 la professione di Enologo e responsabile aziendale presso la Borgo Isolabella ss. di Loazzolo, mentre Luca è ingegnere meccanico, con esperienza triennale nel settore qualità in un’azienda enomeccanica. Entrambi lavorano inoltre nell’azienda vinicola di famiglia, dalla quale hanno ottenuto conoscenze pratiche e una nutrita rete di contatti utili all’impresa nascente.

Le competenze relative ai processi di vinificazione e alla progettazione di macchinari per la stessa, essenziali per il progetto presentato, sono quindi date dai due soci fondatori.

L’azienda

Vinooxygen è una startup che ha inventato e fabbricato un macchinario innovativo per la produzione del vino, sia bianchi che rossi, caratterizzato dall’eliminazione completa dei travasi e quindi del contatto con l’aria (e in particolar modo con l’ossigeno) durante tutte le fasi della vinificazione, dalla fermentazione all’imbottigliamento. Per raggiungere questo obiettivo, si utilizza una macchina enologica ideata, realizzata, brevettata e venduta dalla stessa startup. L’obiettivo è quello di innovare profondamente il settore vitivinicolo, in particolar modo in Italia, che utilizza ancora metodi tradizionali e poco efficienti.